Lettori fissi

mercoledì 5 agosto 2015

Belle,dolci,ma Impensabilmente Troie e aperte a tutto!


Foto scattata ieri sera in uno Chalet sul mare.

Guardandomi attorno,vedo tante donne all'apparenza meravigliose,garbate,gentili,dolcissime,madri tenere e mogli attente insospettabili....
Poi mi sorgono dei dubbi : è tutte quelle altre? (Tantissime quasi ognuna) quelle che poi vedi sui siti...nei blog vietati ai minori, sui social erotici,su Tumbir ecc ecc. Indaffarate con montagne di cazzi di ogni forma e dimensione,gang bang,bukkake,fiumi di sborra in ogni loro buco e bocche che ingoiano... E sorridendo alcune mostrano lo stemma del casato "le corna" quelle che fanno sesso disinvoltamente.(come è giusto che sia)
Ecco,so per esperienza e per certo che ogni donna e famelica presa nel verso giusto e se portata con sapienza a certi percorsi... Ma poi,però quando vedo queste mogliettina e mamme(come da foto) così belline,dolci,normali da innamorarsene e desiderare di farne una famiglia, ecco,non ne capisco la metamorfosi.......come possono passare dallo stato solito,allo stato liquido?
Premetto che io prediligo una donna "liquida in ogni senso" che una normale perbenista ipocrita e bacchettona .
Se qualcuno volesse intervenire per dire la propria opinione ne sarei felice.
Graditi interventi femminili.



3 commenti:

  1. Parlando da donna, e dal mio punto di vista (senza la presunzione di parlare a nome di tutte le donne), posso dirti che le donne sono tutte solide e liquide allo stesso tempo.
    Credo sia tutto un "problema" (è brutto definirlo problema, ma in mancanza di termini migliori...) di evoluzione sociale. Per anni noi care donzelle siamo state "istruite" ad apparire oneste madri di famiglia, sempre corrette, dolci e e docili, quelle che "il sesso solo con il marito e in camera da letto, possibilmente a luce spenta e solo per procreare, che se mi faccio l'amante finirò all'inferno e bollata come Adultera". Insomma, tutto lato solido e niente lato liquido, chi lo manifestava questo benedetto stato liquido, era "isterica" o peggio.
    Le cose cambiano per fortuna e ora noi care donzelle possiamo benissimo manifestare il nostro stato liquido, ma ecco... tutti quei secoli a manifestare solo quello solido, ci sono rimasti addosso, così che, come hai sottolineato tu, vedi donne tutte belline e serie, e poi scopri che sono delle vere troie (in senso buono, non certo denigratorio).
    Siamo come la luna, con un lato che si può vedere solo se vai lì e fai il giro. Ci vedi al ristorante e sembriamo tutte casa e chiesa, ci conosci meglio e scopri che siamo puro stato liquido, puro erotismo, puro "slacciati i pantaloni e sgancia il cazzo". O se preferisci, come si dice dalle mie parti: la facciamo per sotto come le patate ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bé cara Kristy....
      Ti ho letta tutta d'un fiato,e devo complimentarmi con te; Hai espresso in maniera ineccepibile il concetto.Avevo anche io questa idea della "cosa" ma non sarei stato capace di esporlo così nitidamente come hai fatto tu.
      Si deve proprio essere questo il dilemma di quello che ho postato.
      Grazie per il tuo intelligente e prezioso commento è spero di risentirti qua attorno.

      Elimina
    2. Furtiva e silenziosa mi aggiro sempre qua attorno, magari mi farò sentire un po' più spesso.

      Elimina